Vaccino trivalente in gravidanza:
il DTPa è sicuro ed efficace

Il vaccino trivalente contro pertosse, tetano e difterite (DTPa) è sicuro anche durante la gravidanza, protegge il bambino e non fa aumentare in modo significativo le complicazioni, né durante la gestazione né al momento del parto. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association (JAMA) da un gruppo di ricercatori statunitensi guidato da Elyse Kharbanda dell’Health Partners Institute for Educational and Research di Minneapolis (Minnesota).

Nel 2010, dopo un focolaio di pertosse che ha causato decessi fra i neonati, il Dipartimento della Salute californiano ha iniziato a raccomandare la somministrazione del vaccino trivalente DTPa anche alle donne incinte. La sicurezza della vaccinazione non era però stata ancora accertata. Ora ne arriva la promozione: le gravidanze delle donne vaccinate coinvolte nello studio non sono infatti risultate più a rischio di ipertensione gestazionale e parti pretermine, e i loro figli non sono apparsi significativamente diversi da quelli delle donne non vaccinate in termini di peso, altezza o altri paramentri. Nel gruppo delle donne vaccinate è però risultata leggermente superiore alla norma la percentuale dei casi di corioamniosite, un’infezione del sacco amniotico che può portare a conseguenze anche gravi (questo problema si è presentato nel 5,5% delle donne non vaccinate e nel 6,1% di quelle vaccinate).

A.B.
Data ultimo aggiornamento: 16 giugno 2015